Esami di maturità 2018: L’augurio dell’AC diocesana a tutti i ragazzi

      Commenti disabilitati su Esami di maturità 2018: L’augurio dell’AC diocesana a tutti i ragazzi

Siamo in fase di decollo, accendete i motori, perché siamo pronti a partire. Mancano poche ore ormai e alla guida di questo aereo con direzione la maturità, ci siete voi, ragazzi e ragazze, che stanno per affrontare una prova di vita, di autenticità e coraggio.

Avete tutte le carte in regola, avete sperimentato l’attrazione per il sapere, la bellezza della vostra età tra i banchi di scuola, i sorrisi, le ansie e le paure di ogni giorno trascorso in questi cinque anni; da mettere in valigia, manca solo la volontà di crederci fino alla fine.

Non siete soli in questo, perché come in ogni bel viaggio, se si parte in compagnia il tutto diventa ancora più bello da vivere, solo insieme si possono raggiungere mete ancora più lontane.

Con la fede e la speranza, la famiglia di AC vi accompagna in questo momento così importante, non abbiate timore delle turbolenze, non pensate che possa essere un biglietto di sola andata o che il viaggio sia troppo lungo da affrontare, non fatevi prendere dalla nostalgia, e non abbiate paura di volare alto, poiché non sarà il vento contrario o un pò di pioggia a rendere il tutto meno bello o meno vero.

Prendete la penna in mano e sentitevi autori del vostro futuro, della vostra vita e di tutto quello che vi aspetta, non abbiate timore di esprimere le vostre idee e le vostre convinzioni, ma sopratutto non abbiate nessuna paura di dare tutti voi stessi, in ogni singolo momento di questa esperienza, di cui siete voi gli unici e veri protagonisti indiscussi.

Non sarà un numero, un voto, un percorso o una mappa concettuale fatta più o meno bene, che vi decreterà maturi, ma la maturità prenderà forma su di voi come un vestito perfetto, tenendo conto delle scelte che fate, dando peso alle decisioni e alle occasioni di vita che vi ritrovate a vivere, questo vi renderà maturi e vi darà un senso di responsabilità verso il futuro.

Ognuno di voi è come il tassello del domino che se posizionato ha la capacità di restare in piedi in modo autonomo, ma ogni strada che decidiamo di intraprendere, porta con se l’ incontro con l’altro, e la possibilità che quei singoli tasselli si uniscano in un unica direzione, ogni scelta comporta qualcosa che fa parte della vita, e ogni vita si sceglie come viverla.

L’ augurio che vi facciamo è quello di essere capaci di sguardo attento, di indossare occhi veri e un’anima sincera, sperando che questa prova vi permetta di superare i vostri limiti.

Ragazzi con la preghiera e la fede, siamo con tutti voi, sedetevi dietro quel banco con la determinazione e il coraggio che vi appartiene e siate testimoni anche in questi giorni di sani valori e di reale autenticità.