TUTORIAL PER LA REALIZZAZIONE DELL’INGRANAGGIO

      Commenti disabilitati su TUTORIAL PER LA REALIZZAZIONE DELL’INGRANAGGIO

Nella #Bellastoria dell’AC ci sono volti, storie, santi, gente, esperienze e incontri che hanno reso bella la nostra associazione parrocchiale. Una storia e un vissuto che si è costruito giorno per giorno nelle piccole realtà, come tanti piccoli ingranaggi si sono incastrati con il cammino della città, della diocesi e della Chiesa universale per giungere a questo “futuro presente”. 

È sempre bello rileggere e fare memoria della propria storia, riscoprire le radici e il cammino che fino ad oggi si è percorso.  Ogni parrocchia guardi alla propria storia per riflettere sulle persone che si sono spese e sono state un esempio di vita, e che hanno dato un vero contributo al vissuto della parrocchia. La preparazione alla festa unitaria sia l’occasione per ciascun gruppo, consiglio parrocchiale per incontrarsi e fare memoria dei volti e delle esperienza che hanno reso bella la propria associazione. 

PER REALIZZARE L'INGRANAGGIO PARROCCHIALE

Il fine dell’incontro, oltre a quello di fare memoria, è quello di rappresentare in modo creativo la vostra storia su un ingranaggio (vedi tutorial in allegato) con foto, fumetti, colori, storia, slogan, progetti e tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce. Diventerà parte integrante della prossima festa degli incontri.

MATERIALE OCCORRENTE:

  • Foglio di POLIPAN spesso 2 cm (da poterlo comprare in un negozio di materiale edile);
  • Righello da 60 cm;
  • Taglierino;
  • Bicchiere di plastica;
  • Vasca, stampa di un cerchio o qualsiasi altro oggetto rotondo che abbia un diametro di 50 cm;

FASI DI REALIZZAZIONE

  1. Prendiamo il foglio di polipan, il quale sarà lungo 1,20m circa e largo 60 cm (misure indicative, se si trova più grande, va bene lo stesso).
  2. Ci mettiamo al centro del foglio e misuriamo verticalmente con il righello cinque punti a  0cm, 5cm, 30cm, 55cm e a 60 cm, rispettivamente i punti G, F, C, H, I (indicati sul file ingranaggio modello_2)
  3. Dopo di che dal punto C, sempre verticalmente misuro da una parte e dall'altra un punto a 3,5 cm.
  4. A questo punto, avendo come guida i due punti segnati, posiziono il bicchiere di plastica e disegno con una matita il contorno del bicchiere (userò il contorno superiore del bicchiere), che avrà un diametro di 7 cm.
  5. Prendo il righello, mi metto in posizione orizzontale all'altezza del centro C e anche qui segnerò i punti a 0cm, 5cm, 30cm, 55cm e a 60cm, questa volta però orizzontalmente, rispettivamente i punti A,B,C,D,E.
  6. Adesso prendo una vasca o una stampa di una circonferenza o qualsiasi altro oggetto che abbia un diametro di 50cm e usando come guida i punti B, H, D, F, disegno la circonferenza del cerchio, che avrà un diametro di 50 cm. Ovviamente non si richiede la massima precisione.
  7. Adesso mi posiziono nel punto A e in quel punto disegno una linea perpendicolare lunga 15 cm, il cui centro, a 7,5 cm, deve corrispondere al punto A.
  8. Dai vertici della linea di 15 cm, disegno le rette che congiungono questi punti al centro del cerchio, nel punto C.
  9. Lo stesso procedimento lo faccio nei punti I, G ed E.
  10. Adesso con il righello misuro la distanza tra il punto F e il punto D, la cui lunghezza sarà pari a 35 cm.
  11. Misuro il punto a metà di questa distanza L, il quale sarà pari a 17cm e lo congiungo con i centro del cerchio punto C.
  12. La linea che ho appena disegnato la allungo fino ad intersecare la circonferenza di 50 cm nel punto J e dal quel punto misuro altri 5 cm fino ad arrivare al punto K.
  13. Da quest'ultimo punto K, misuro una linea perpendicolare alle retta CK di lunghezza pari a 15 cm, il cui centro a 7,5 cm, deve coincidere con il punto K.
  14. Adesso dai vertici del lato di 15 cm disegno le rette fino al punto centrale C.
  15. Il procedimento descritto nei punti 10,11,12,13,14, va fatto per gli altri tre quadranti del cerchio.
  16. Dopo aver disegnato tutto, procedete a tagliare la parte superflua, utilizzate una lama liscia, fino ad ottenere l'ingranaggio finito. (vedi file ingranaggio 3d).

Non riesci a visualizzare il video?? clicca qui!